Pittura su ceramica

La ceramica è un materiale conosciuto fin dall’antichità e utilizzato per creare suppellettili, vasi, oggetti  e rivestimenti; frequentemente decorata e utilizzata per illustrare scene di guerra, di caccia e divinità e poi semplici scene di vita, decori floreali, ornati o semplici elementi artistici e pittorici fino all’arte moderna e contemporanea e al design.

La pittura su ceramica è dunque una tecnica molto antica e di altissimo livello artistico che si basa sull’utilizzo di colori speciali, cotture successive, smaltature, ecc. attraverso molteplici tecniche più o meno complesse, a volte perfino segretamente conservate nei laboratori artigiani sopravvissuti alla storia che hanno contribuito a raccontare.
Il corso ci porta a conoscere queste tecniche, a praticarle e a dare i fondamenti per una produzione artigianale che si potrà perfezionare con ulteriori approfondimenti, l’esercizio costante e l’applicazione.
Oltre alla teoria sono previste sessioni di conoscenza pratica, di manualità e di utilizzo diretto delle tecniche apprese.


Programma

Venerdì dalle ore 10:00 alle ore 13:00

  • Corso intensivo di pittura su ceramica

Sabato dalle ore 10:00 alle ore 13:00

  • Laboratorio ed applicazione del decoro

Docente: Maria Antonietta Taticchi

Maria Antonietta Taticchi nasce a Perugia il 30 Giugno 1960

  • 1975 Apprende i segreti e le tecniche della ceramnica nella bottega di Guido Montanari a Deruta
  • 1981 Costituisce insieme a giovani colleghi creativi la cooperativa L’Alveare
  • 1983 Si diploma all’Accademia di Belle Arti Pietro Vannucci di Perugia
  • 1985 Mostra personale “Umbria in ceramica”
  • 1986 Si iscrive all’albo delle imprese artigiane
  • Dal 1986 Si adopera affinchè la sua città, un tempo famosa per l’arte e l’artigianato, torni ad essere tale
  • 1988 “Mostra dell’arte e dell’artigianato femminile a San Francisco
  • 1989 Costituisce insieme ad artigiani aed esperti la società Ermes per l’integrazione e promozione delle attività artigiane
  • 1990 Partecipa a Verona alla mostra internazionale “Abitare il tempo”
  • Dal 1991 al 2001 E’ ideatrice e curatrice per Hermes di Artigianato nella Rocca, mostra mercato dell’artigianato artistico nell’evento “Natale In”
  • Dal 1992 al 1997 E’ ideatrice e curatrice per Hermes, società per l’integrazioen delle attività artigiane, della Primavera dell’artigianato a Corciano (Pg)
  • Dal 1993 al 1997 E’ ideatrice e curatrice presso Hermes dell’Artigianato degli Angeli a Corciano (Pg)
  • Dal 1992 al 1996 E’ docente per la società consortile Hermes nei corsi di formazione attivati con i fondi europei F.S.E.
  • 1993 Esposizione a Lugano al “Centro Esposizioni”
  • 1995 Vincitrice del III° premio al concorso di pittura su ceramica “Padre Ugolino Ugolini” e il piatto diviene parte della collezione del museo della ceramica di Deruta (Pg)
  • 1996 Un piatto intitolato “Da Gerusalemme a Bettona” entra a far parte delle collezione del Museo d’Arte di Bettona (Pg)
  • 1998 Un piatto è donato alla Regina d’Olanda
  • 2001 Un piatto è donato al Ministero di Grazia e Giustizia, al presidente della Repubblica Carlo Azelio Ciampi
  • 2003 Il Comune di Perugia le commissiona alcuni mattoni dipinti da inserire nella pavimentazione della piazza di via dei Priori restaurata. Promuove e partecipa con successo a numerose mostre locali di artigianato artistico e di qualità
  • Dal 2003 al 2004 Collabora nell’ambito del progetto “La scuola museo” con la Soprintendenza dei Beni Architettonici, il Paesaggio, il Patrimonio Artistico e Demoetnoantropoligico dell’Umbria, la Scuola Media Ugo Foscolo di Perugia per la realizzazione di un laboratorio di ceramica
  • Dal 2009 al 2010 Collabora con l’Agenzia Nazionale per lo sviluppo dell’Autonomia scolastica e la Scuola Media Leonardo Da Vinci nell’ambito del Progetto Gold per la creazione di laboratori storico-artistico-ambientali di cui uno era volto alla realizzazione di prodotti in ceramica
  • 2009 E’ fondatrice e presidente dell’Associazione Botteghe Artigiane del centro storico costituita per la promozione e lo sviluppo delle attivita’ artigianiali e artistiche aventi sede entro la cerchia delle mura antiche del centro storico di Perugia, quale contenitore ideale per l’alto valore storico artistico culturale accumulato nei secoli
  • Dal 2013 E’ presidente dell’Associazioni Priori promotrice di iniziative originali ed innovatice allo scopo di curare e valorizzare tutti gli spazi pubblici e privati possibili, la residenza, le attività aritgianali, commerciali, artistiche e culturali in quanto la città possa diventare luogo di crescita e di solidarietà sociale, accogliente e attrattivo per le famiglie, studenti, operatori economici, artigiani, artisti e visitatori perchè luogo dove “vivere facilmente”
  • 2014-Maggio-9 Il Lions Club Perugia Volumnia le conferisce il premio “Artigiano Artista dell’anno 2014”
  • 2014 Partecipa attivamente a Strategic Art Management master class “artigianato e design” a Venezia

 

Maria Antonietta Taticchi

Docente: Yuko Otake

YUKO OTAKE nasce a Nara in Giappone nel 1968. Si diploma presso il Liceo Syoin-Higashi di Osaka nel1986.

Dopo il diploma fa varie esperienze di formazione e lavoro fra cui un corso  di trace  (meccanica e architettura) e un corso di ceramica giapponese presso il Maestro Yamamoto a Nara.

Uno dei lavori che svolge a Osaka è quello di agente in organizzazione eventi. Durante un viaggio in Europa visita Deruta e si innamora della sua ceramica.

  • 1995 Si trasferisce in Italia. A Deruta frequenta la bottega del Maestro Romano Ranieri e ne diventa allieva per tre anni imparando la tecnica della pittura su ceramica. Sempre a Deruta lavora presso varie botteghe.
  • A Perugia Collabora con il laboratorio di ceramica di Maria Antonietta Taticchi.
  • 2008 Partecipa alla biennale di Deruta “Magia di un’Arte” come assistente del maestro giapponese Ota Kohei del quale diventa allieva.
  • 2010 Intraprende un percorso di ricerca personale verso l’arte concettuale usando la pittura insieme ad  altri materiali.
  • A Perugia Partecipa alla mostra collettiva “Artleaks-creatività rivelate” presso la galleria Area Privata.

Yuko Otake è un’artista vitale. La sua creatività non si ferma alla superficie delle tele, nelle tavole, dentro i supporti meccanici che utilizza, distribuisce anzi energia esistenziale, esuberanza, dinamismo estetico e mentale.

Yuko è un piccolo prodigio globale perchè nelle sue opere riflette la visione aperta e disponibile che risulta dall’incontro tra due culture lontane: l’essenziale e rigorosa visione orientale (anzi giapponese) che accoglie con delicata ironia la nostra percezione europea, romantica e barocca, umanista e futurista insieme. La sua non è una osservazione distaccata o di semplice ascolto o curiosità ma una vera e propria immersione, una attenta considerazione che prevede profondità, la voglia di camminare nei calzari degli altri. Non può sfuggire quella sua smania di “visione del cuore delle cose”, il suo inconscio “satori”, che emerge da queste opere contemporaneamente luminose e scarne, coinvolgenti e intime, infantili e profonde.

In questa sua generosa offerta l’artista giapponese affronta anche i temi della fertilità, dello scambio, del suo assoluto bisogno non solo di relazionarsi alla natura e agli altri ma di ritrovarne i frutti; di dare allo scambio stesso un senso produttivo, un significato poetico di sinergia.

Le forme semplici ed essenziali che mescola, contrappone, amalgama per sintetizzare la sua visione estetica ed emozionale del mondo sono un tutt’uno con l’uso abile, sofisticato e limpido dei colori.

Aldo Fitzcar

crescere olmo agriturismo corsi formazione ceramica umbria bettona assisi perugia


Tariffe

Singoli Coppie Non residenziali
340€ 380€ 200€

Nella quota di partecipazione sono compresi:

  • Sistemazione in appartamento autonomo con camera matrimoniale ed aria condizionata, libero accesso a piscina, palestra, area relax e campo da badminton
  • Light lunch e libero accesso alla sala formazione per tutta la durata del corso
  • 1 piatto da 20, 1 ciotola da 20, mug, oggetti creati

N.B. La sistemazione negli appartamenti NON e’ inclusa per gli utenti non residenziali che, qualora desiderino usufruirne, devono attenersi al tariffario relativo ai singoli e coppie.

Clicca qui per partecipare a questo corso